Chi sono...

Mi sono laureata a Pavia nel 2003 e da allora ho accompagnato la nascita di centinaia di bambini, ho perso proprio il conto!

La sala parto è un luogo dove mi sono sempre sentita "a casa", ho lavorato con passione in diversi ospedali, a Carate Brianza (MB) dove ho assistito i miei primi parti in acqua, a Vigevano (PV), proprio nella clinica in cui sono nata!

Nel 2010 ho deciso di partire, avevo bisogno di imparare ancora, di confrontarmi con realtà diverse, culture diverse...Ho trascorso quasi 3 anni ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi, dove ho lavorato come ostetrica in un grande ospedale, ho perfezionato il mio inglese, ho conosciuto la "midwifery" (l'arte ostetrica) britannica, ho incontrato colleghe meravigliose, poi diventate amiche per la vita. Nel 2012 sono rientrata in Italia e ho ripreso gli studi, sono diventata consulente allattamento IBCLC e ho preso un Master universitario in coordinamento infermieristico, perché Jill, la mia responsabile ad Abu Dhabi, mi aveva ispirata a fare un passo in più.

Dal 2014 ho iniziato la mia esperienza professionale e di vita in Svizzera, dapprima in clinica S. Chiara, poi all'ospedale cantonale di Locarno, dove nel 2015 sono diventata capo reparto.  

Sembra che il 3 sia il numero "magico" e infatti ecco un nuovo cambiamento, nel 2018 mi sono trasferita a Ginevra e ho deciso di reinventarmi: perché non provare la libera professione? E così inizio ad occuparmi di mamme e bambini a casa, un modo di esercitare la mia professione completamente diverso, non indosso più la divisa, si creano relazioni più profonde...e la soddisfazione cresce. Nel 2019 ho anche collaborato con la casa nascita "La Roseraie", un luogo speciale, una casa nel verde in cui ho seguito gravidanze fisiologiche e assistito a parti indimenticabili. 

E ora? Il cuore mi ha riportata in Italia e continuo a lavorare a domicilio, offrendo visite in gravidanza, corsi di accompagnamento alla nascita, visite postparto e consulenze allattamento.

Io e Jeronimo a Ginevra, estate 2019 

Cosa dicono di me...